Tag Archives: innovazione

Cartoline: ricordi di viaggio impressi

Chi non ha mai spedito una cartolina cartacea, alzi la mano. Nessuno, vero?

Le care, vecchie e tradizionali cartoline sono da sempre un must delle nostre vacanze, ma con l’avvento del digitale e dell’innovazione tecnologica, c’è chi le ha sostituite con uno scatto fatto con lo smartphone o chi ha totalmente abbandonato l’abitudine di inviarle. Sono tanti ancora però, i viaggiatori che continuano a comprarli, conservando quelle dei luoghi che visitano e ancora di più i collezionisti.

Fino a qualche anno fa, alcune attività presentavano all’ingresso grandi espositori, con scatti dei luoghi caratteristici della città in cui operano e anche delle zone limitrofe. Da un bel pò di tempo invece sembrano scarseggiare. Permane l’esistenza nelle grandi città, ma ricordo quando anche attività turistiche quali stabilimenti balneari, hotel e ristoranti, offrivano l’opportunità di poter acquistare cartoline ricordo.

Complice una grande passione per la fotografia, alla ricerca di scatti che riuscissero a trasmettere qualcosa più che essere perfetti, Ok Comunicare propone una cartolina panoramica con fotografie di Pontecagnano Faiano, paese in cui opera.

COPERTINE

 

Nella cartolina che vi proponiamo, alcuni scatti immortalano luoghi di Pontecagnano Faiano: la stazione, così da ricordare che è possibile giungere qui anche in treno; i giardini di via Carducci, uno degli spazi verdi presenti; Parco Peter Pan, uno scorcio dell’area con giostrine, destinata ai bambini; una delle opere dello street artist Inserra, in città ce ne sono tante; l’opera dedicata a Falcone e Borsellino; una vista panoramica della città, fotografia scattata da Faiano; il parco giochi di via Montegrappa, a Faiano; uno scatto effettuato presso uno dei stabilimenti balneari in zona Magazzeno; un particolare del parco giochi di via Montegrappa, a Faiano ed una foto del mare calmo, scattata durante un’estiva domenica mattina.

Siamo pronti ad accogliere le richieste di quanti vogliono realizzare un prodotto del genere, procedendo in tutte le fasi (briefing, scatti, scelta fotografie, elaborazione, progetto grafico, stampa e promozione).

Non possiamo di certo fermare il tempo, ma possiamo emozionare ed emozionarci, concretizzando idee.

Perchè non regalare ai tuoi clienti una cartolina della tua città?

 

“A Natale Puoi…” e “Natale 3.0”: le iniziative natalizie di un gruppo di comunicatori dalla tradizione all’innovazione

A Natale, si sa, scatta la corsa ai regali, il desiderio di accaparrare ad un buon prezzo, qualcosa che può stupire. La voglia di scendere per strada e trovare la giusta atmosfera. E magari si decide di sfruttare questo periodo per promuoversi: gadgets, volantini, messaggi natalizi. Nella speranza che all’indomani delle feste, il nostro brand non cada nel dimenticatoio. L’innovazione tecnologica corre veloce e lo street marketing prende sempre più piede. Perciò ci siamo chiesti? Perché non coniugare tutto ciò nella giusta forma?

ok-comunicare-20-dicembre

LA VISITA DI BABBO NATALE: FOTO RICORDO E GAGDETS

Mercoledì 20 dicembre, dalle 18:00 alle 20:00 le porte della web agency Ok Comunicare (via Campania, 27 84098 Pontecagnano Faiano), si aprono al pubblico, permettendo a quanti vorranno di scattare una foto ricordo con Babbo Natale, dinanzi una scenografia, accuratamente preparata. Ingresso gratuito con possibilità di ordinare gadgets personalizzati, magari con la foto appena scattata, per regalare qualcosa di originale. Ad un tradizionale e classico appuntamento, seguirà giovedì e venerdì la prima edizione di Natale 3.0 (—-> guarda l’evento ).

 

25398925_10212779541717367_1017650120500695650_n

Due personaggi con Spim (giubbottino con tablet avanti e retro) con vestiti natalizi con due figuranti a tema, che li accompagnano a caccia di contatti! Attraverso un’operazione gioco o sondaggio, il passante viene avvicinato e rilascia i suoi dati. Sul tablet retro scorre la presentazione di ogni singola attività aderente all’iniziativa. Sul tablet fronte, avviene l’interazione. A pochi minuti dal gioco, all’utente arriva un messaggio ricordando di aver giocato e il commerciante grazie ad un programma, monitora in tempo reale come sta andando, visualizzando percorso dei promoter, percentuale di interazione e i contatti dei passanti registrati, che finiscono in un database pronto all’uso. Obiettivo fidelizzazione, mirando alla creazione di un database, da poter sfruttare immediatamente dopo l’iniziativa per inviare offerte, promozioni e per ricordare di aver partecipato all’evento. Il tutto pubblicizzato sui social network, con pubblicità on line a pagamento, attraverso comunicati stampa ed articoli, con dirette durante l’iniziativa e locandine dinanzi le attività aderenti.

La prima edizione di Natale 3.0 toccherà Pontecagnano Faiano,  giovedì 21 e venerdì 22 dicembre ed ha visto l’adesione di attività, appartenenti a diverse categorie commerciali. Una delle regole imposte dagli organizzatori infatti era quella di non accettare più attività appartenenti alla stessa categoria merceologica, e rimanere su un numero di adesioni accettabili, al fine della buona riuscita in termine di promozione, pubblicizzazione e fidelizzazione. La tecnologia Spim, brevettata da Multimediamo, software house con sede a Salerno, si pone in maniera altamente innovativa, quasi a voler rivoluzionare il tradizionale uomo sandwich usato per le pubblicità. Capita di osservare, promoter che indossano pannelli multimediali dai quali esce semplicemente la testa. Ma entrambi i pannelli comunicano in maniera unidirezionale, da uno a molti, secondo quello che l’azienda vuole comunicare, o meglio secondo ciò di cui l’azienda vuole informare i suoi potenziali clienti, senza possibilità di interazione. Con la tecnologia Spim siamo molto oltre. Sabato Amorelli ed Elia Senatore, sono stati lungimiranti in tal senso, brevettando un sistema che potesse coinvolgere utente finale ovvero cliente, agenzia di comunicazione che facesse da intermediario e gestisse tutto il processo ed attività commerciale, che decide di affidarsi a tale procedura in alternativa ai mezzi tradizionali. Ad organizzare la prima edizione di Natale 3.0, Manolo Mantiero, esperto in street marketing e fondatore della community “Tutti i negozi di Salerno” ed Angela Casale, proprietaria della web agency Ok Comunicare con sede in via Campania,27 a Pontecagnano Faiano. Tante le attività commerciali che hanno sposato l’idea, decidendo di pubblicizzarsi così: Giannattasio Abbigliamento; Micronido Baby Steps; Dream House Immobiliare; Auxilia Finance; Cavallaro Calzature; Giannattasio Intimo; La Mina Cartoleria; Fisioterapia Morriello; Studio di Podologia Di Palma-Ferrara; Parafarmacia Cafaro; Eurorepar Auto La Manna; Services Revolution; Salerno Energia Vendite.

LOCANDINA-NATALE-3.0

Per seguire l’iniziativa è possibile visitare la pagina facebook e il profilo Instagram @nataletrepuntozero.

Questi i primi 3 appuntamenti, ai quali seguiranno altre iniziative, sia sul lato tradizionale, magari incontrando la Befana, sia sul lato innovativo, con una nuova edizione 3.0

Pontecagnano Faiano in questo periodo è interessata dal cartellone di eventi natalizi, in cui ben si inseriscono “La Notte Blu” del 21 dicembre, fortemente voluta dai commercianti, che interesserà tutto il territorio e il Villaggio di Babbo Natale, organizzato da A&C Eventi che dal 21 al 24 animerà Piazza Risorgimento.